Cassettiera uccise bimbo: Ikea paga 46 milioni di dollari

Foto Marko Prpic/PIXSELL

L’Ikea ha pagato un risarcimento di 46 milioni di dollari ai genitori di un bambino di 2 anni, Jozef Dudek, morto soffocato nel 2017 in California dopo che una cassettiera del modello Malm prodotta dalla società svedese gli era caduta addosso.
“Anche se nessun accordo possa cambiare i tragici eventi, per il bene della famiglia e di tutti coloro che sono coinvolti siamo grati che questa causa sia giunta a conclusione”, ha detto un portavoce dell’Ikea. I genitori di Jozef Dudek hanno annunciato che doneranno un milione di dollari del risarcimento a organizzazioni che si battono per proteggere i bambini da prodotti pericolosi.

Facebook Commenti