Blocco export AstraZeneca. Australia: «L’Italia va capita»

Foto: Jörg Carstensen/dpa /DPA/PIXSELL

L’Italia giovedì sera è diventato il primo Paese dell’Unione europea a rifiutare l’export delle dosi di vaccini anti Covid -19 di AstraZeneca. Roma ha bloccato l’export di 250mila dosi della casa farmaceutica in Australia. Canberra minimizza l’impatto della decisione dell’Italia di bloccare l’esportazione. “In Italia, le persone muoiono al ritmo di 300 al giorno. E quindi posso certamente capire l’alto livello di ansia in Italia e in molti Paesi europei. Sono in una situazione di crisi senza freni. Questa non è la situazione in Australia”: lo ha detto il primo ministro australiano Scott Morrison.

Facebook Commenti