610 kune per 100 euro: turista tedesco non ci sta

L'insegna di un cambiovalute. Foto: PIXSELL

La stagione turistica è particolarmente deludente a causa dell’emergenza sanitaria e se ancora ci si mettono di mezzo i soliti truffatori… Ed è una vera e propria truffa, anche se non è in contrasto con la legge, quella di cui è stato vittima un turista tedesco, che in un cambiovalute sull’isola di Veglia (Krk) ha ricevuto 610 kune per 100 euro. Basti dire che il cambio ufficiale della Banca centrale croata si aggira attorno alle 7,5 kune per un euro. Il turista tedesco, una volta tornato in patria, ha voluto rendere pubblica la notizia e ha consegnato lo scontrino del cambio al sito Fenix-magazin.de, che nel testo specifica che non si tratta di un caso isolato.
“Ho notato in un cambiovalute che a un ragazzo tedesco hanno convertito 200 euro al cambio di 6,1 kune. Non ho potuto restare zitto e ho addirittura litigato con l’impiegato. I genitori del ragazzo sono rimasti scioccati”, ha raccontato un cittadino croato al giornalista del magazine Fenix. Il reporter tedesco è giunto a una logica conclusione: “Truffe del genere non fanno onore al turismo croato, proprio in un periodo in cui riuscire ad attirare i vacanzieri stranieri è molto difficile a causa del coronavirus”.

Facebook Commenti