Maltempo, crollo temperature e rischio neve

0
Maltempo, crollo temperature e rischio neve

Arriva un tracollo delle temperature. “Dopo la lunga parentesi siccitosa e anomala ecco che il mese di dicembre sembra voglia riscattare quanto patito nei mesi scorsi: da diversi giorni ormai lo scenario meteorologico è votato a una spiccata instabilità, con frequenti occasioni per piogge, temporali e anche nevicate” sottolineano gli esperti del sito www.iLMeteo.it. La settimana appena iniziata non farà eccezione.

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it comunica che una vasta area di bassa pressione, centrata sull’Europa orientale, è riuscita a richiamare una poderosa irruzione di aria gelida di estrazione artica che, a più riprese, punterà il cuore del Vecchio Continente. Si tratta di una vera e propria “sciabolata di aria gelida”, un afflusso di gelide correnti settentrionali.

Entro martedì è atteso un iniziale tracollo delle temperature, con diffuse e forti gelate notturne: la colonnina di mercurio potrà scendere anche su valori prossimi ai -6/-8°C.  Il freddo comunque si farà sentire anche di giorno in quanto le temperature massime oscilleranno intorno ai +2/4°C al Nord.

Poi, da martedì 13 in avanti, il flusso freddo interagirà con le correnti umide e perturbate provenienti dall’Atlantico, dando luogo ad un mix potenzialmente esplosivo: torneranno le piogge ovunque, ma anche la neve a quote molto basse sul comparto settentrionale, localmente fino in pianura. Successivamente, da giovedì, potrebbe arrivare la terza perturbazione: un ciclone ricolmo di aria instabile dovrebbe portare tante piogge anche sotto forma di nubifragio.

Infine nel weekend tornerà a sorpresa l’alta pressione per cui dopo un sabato ancora un po’ incerto da domenica tornerà il bel tempo su tutte le regioni.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display