Governo, Meloni da Mattarella alle 16.30 per l’incarico

0
Governo, Meloni da Mattarella alle 16.30 per l’incarico

(Adnkronos) – Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha convocato alle 16.30 al Quirinale Giorgia Meloni dopo averla incontrata questa mattina alle consultazioni.

Oggi è una giornata clou per la formazione del nuovo esecutivo dopo le elezioni del 25 settembre scorso. Terminate le consultazioni, lampo nel caso del centrodestra, il capo dello Stato si è preso una pausa di riflessione per riordinare gli elementi raccolti tra ieri ed oggi. Dopo di che arriveranno le comunicazioni del Quirinale su quelle che saranno le decisioni del capo dello Stato.

“Siamo pronti, vogliamo procedere nel minor tempo possibile”. Così la leader di Fratelli d’Italia Meloni chiudendo il suo breve intervento al Quirinale al termine dell’incontro tra la delegazione di centrodestra e il presidente Mattarella per le consultazioni.

”La delegazione del centrodestra che ha incontrato il presidente Mattarella ha convenuto sulla necessità di dare un governo nel minore tempo possibile perché le urgenze che abbiamo di fronte sono moltissime a livello nazionale e internazionale”, ha quindi sottolineato la premier in pectore. “La coalizione si è presentata, non a caso, unita la Colle – ha aggiunto – proponendo al presidente della Repubblica l’indicazione del mio nome per formare il nuovo governo”.

A quanto si apprende, l’indicazione del nome di Meloni per formare il governo è stato fatto a Mattarella dal leader della Lega Salvini, nel corso dell’incontro.

E’ durata più l’attesa che l’incontro tra il presidente Mattarella e la delegazione del centrodestra. Dieci minuti scarsi, probabilmente un record, di sicuro per questo giro di consultazioni. Nessuno è rimasto così poco a colloquio con il capo dello Stato, neanche i presidenti delle Camere. Le prossime ore diranno se questi pochi minuti sono stati sufficienti per fornire a Mattarella le rassicurazioni che attendeva dalla maggioranza. Colloquio rapidissimo con il presidente? “Si, ma le idee sono abbastanza chiare…” , ha commentato Meloni arrivando alla Camera dopo le consultazioni al Quirinale.

L’iter del nuovo governo si potrebbe concludere tra domani e la mattinata di domenica, con giuramento, cerimonia della campanella e primo Consiglio dei ministri, per presentarsi poi per la fiducia in Parlamento tra martedì e mercoledì.

Per le consultazioni al Colle Giorgia Meloni ha scelto un completo scuro elegante giacca e pantaloni per le consultazioni al Colle. La premier in pectore stavolta non ha capelli sciolti ma a coda di cavallo con due ciocche ai lati del volto e sfoggia un tailleur (capo d’abbigliamento intramontabile della moda femminile) composto da due ‘pezzi’, giacca e pantalone blu navy, camicetta in tinta, su scarpe décolleté nere. La leader di via della Scrofa è arrivata al Quirinale con occhialoni neri, che ha tolto all’ingresso.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display