«Alpen Adria Swim Cup» approda a Cittanova

Domani, 25 settembre, l’ultima tappa della competizione internazionale

Una delle scorse edizioni

Libertà, sfida e naturalezza è il motto della “Alpen Adria Swim Cup”, competizione internazionale di nuoto in acque libere nata nel 2019 e organizzata da Georg Findenig del Club austriaco “Schwimm aktiv”. La manifestazione approda per la prima volta in Istria e Cittanova ospiterà, sabato 25 settembre, l’ultima tappa del circuito in quanto è la località che può offrire ottime condizioni per lo svolgimento della manifestazione, comprese quelle per praticare il nuoto in acque libere. Grazie alla posizione protetta, gli atleti possono aspettarsi acque estremamente calme e piacevoli, temperature primaverili, il tutto in una meravigliosa cornice mediterranea.

 

Quest’anno sono sei le stazioni site in due Paesi: cinque in Austria e quella croata a Cittanova. Un evento di nuoto che raduna grandi e piccini, professionisti e dilettanti. Libertà illimitata nell’acqua attraverso le linee di demarcazione geografica, questa è la caratteristica della “Alpen Adria Swim Cup”, che riscuote sempre più successo. Nella tappa cittanovese, organizzata con il supporto dell’Ente per il turismo di Cittanova e il complesso turistico “Aminess”, i partecipanti potranno scegliere tra sei diverse distanze. I 10mila e 5mila metri si svolgeranno su un percorso circolare lungo l’intera laguna fino al centro storico di Cittanova. Il punto di svolta è previsto presso la spiaggia Waikiki. Lungo la stessa tratta, pure le distanze di 3.400 e 1.700 metri su un percorso triangolare.

I partecipanti meno ambiziosi possono cimentarsi nella categoria “nuoto per tutti” su un percorso di 500 metri, mentre per i più giovani c’è la “kids race” su 300 metri. Tutte le competizioni si svolgeranno nella baia di Cittanova con partenza e arrivo sulla spiaggia Sirena presso l’hotel “Aminess Maestral”. Alle ore 10 è previsto l’inizio della gara da 10 chilometri, alle 11 quella da 5 mentre alle 11:30 quella da 3,4 chilometri. A mezzogiorno partenza per i 1,7 chilometri e venti minuti dopo per le gare dei giovanissimi, 500 e 3.000 metri. La categoria “nuoto per tutti” vedrà l’inizio della propria gara con una distanza di 500 metri alle 12:30. La cerimonia di premiazione è prevista per le 14.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.