Calciomercato. Rijeka: Kulenović, erede di Čolak

Antonio Mirko Čolak all'aeroporto di Salonicco. Foto gazzetta.gr

L’addio di Mirko Antonio Čolak è ormai cosa fatta (domenica pomeriggio l’attaccante è atterrato a Salonicco per firmare lunedì con il Paok), il Rijeka incasserà 3,5 milioni di euro più una fetta del 15% da eventuali successivi trasferimenti. La punta percepirà attorno ai 450mila euro a stagione.
Il Rijeka è stato così costretto a correre ai ripari in extremis visto anche la recente artroscopia al ginocchio subita da Yateke, suo naturale sostituto. Così la scelta è caduta su Sandro Kulenović, 21.enne gigantesca punta della Dinamo Zagabria, con un passato nella Primavera della Juventus (in un recente torneo di Viareggio sono stati i suoi gol a far fuori il Rijeka) e nel Legia Varsavia.

Sandro Kulenović

Sembrava dovesse trasferirsi Oltremanica, al Burnsley, ma l’affare è svanito sicché il nazionale croato under 21 potrebbe debuttare già contro il Kolos, giovedì a Rujevica. Vedremo se anche in questo caso come in altri (Leovac, Tomečak, Pavičić, Kramarić, Murić) la società in riva al Quarnero porterà fortuna a chi non è stato considerato in via Maksimir 128.

Facebook Commenti