Alla Casa dell’infanzia i lavori proseguono a ritmo serrato

Maestranze e macchinari all'opera nell'ex complesso Benčić. Foto: Željko Jerneić

Stanno procedendo spediti i lavori all’Edificio di mattoni del complesso Benčić che ospiterà la Casa dell’infanzia, ovvero la parte del programma di Fiume Capitale europea della Cultura che riunisce tutto quello che nel 2020 sarà dedicato ai bambini. Questi programmi stimolano la fantasia e i sogni e invitano al gioco e al buon umore. L’edificio dovrebbe essere inaugurato in concomitanza con l’apertura della quarta edizione del Festival Tobogan (Scivolo), in programma dal 26 giugno al 10 luglio.

Facebook Commenti