Teatro croato 2021. Premiato il «Tristano e Isotta» dello Zajc

0
Teatro croato 2021. Premiato il «Tristano e Isotta» dello Zajc

I premi del Teatro croato per la migliore rappresentazione operistica nel suo complesso è andato alla produzione del TNC Ivan de Zajc di Fiume, con l’opera “Tristano e Isotta” di Richard Wagner per la direzione orchestrale del maestro Ville Matvejeff e la regia di Anna Bogart. Il teatro Zajc nella fattispecie in tutte le categorie vantava ben sette nomination.
Il Maestro Ivo Lipanović è stato premiato per il miglior risultato di direzione o regia nella stessa categoria, per la direzione dell’opera “I Lombardi alla prima crociata” di Giuseppe Verdi, diretta da Robert Bošković e prodotta dal Teatro Nazionale Croato di Spalato.
In campo operistico, il miglior ruolo maschile nell’ultima stagione teatrale è stato interpretato da Ljubomir Puškarić (Rigoletto nell’opera “Rigoletto” diretto da Dražen Siriščević e prodotto dal teatro di Spalato), e il miglior ruolo femminile da Kristina Kolar (come Santuzza ne l’opera “Cavalleria rusticana”) diretta da Jelena Bosančić e la produzione della casa teatrale del capoluogo dalmata.
All’annuncio dei vincitori per categorie, vengono tradizionalmente presentati i Premi di recitazione per tutte le attività artistiche. Quest’anno il premio è andato al regista Ivica Kunčević per il dramma, mentre lo stesso premio nel campo dell’opera è andato alla soprano in pensione del Teatro Nazionale Croato di Zagabria, Ivanka Boljkovac.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display