Museo civico: cresce la «collezione industriale»

0
Museo civico: cresce la «collezione industriale»
Il camion è stato prodotto in Romania, ma il motore è della Torpedo

Il Museo civico di Fiume vanta una ricca collezione di oggetti incentrata sulla tradizione industriale del capoluogo quarnerino. Oltre ai siluri e altri cimeli provenienti dall’ex fabbrica Torpedo, a far parte della “collezione industriale” del Museo è anche un gioiellino dell’automobilistica: si tratta di un camion co-prodotto dalla Torpedo e dalla fabbrica rumena Steagul Roşu (SR) nel 1970 – un tipo di cooperazione che era prassi consolidata negli anni ‘60 del secolo scorso. I camion dell’SR venivano messi in vendita con all’interno i motori della Torpedo, della MAN, della Mercedes e di altri produttori dell’Europa occidentale.

 

Il veicolo è arrivato a Fiume grazie alla collaborazione tra il Museo e l’Oldtimer club di Fiume, ed è in attesa di restauro, il quale dipenderà esclusivamente dalla disponibilità dei finanziamenti. Il ritrovamento del camion è da attribuire a Dorijan Dukić dell’Oldtimer club fiumano. Sul camion sono presenti diversi bolli che ne attestano la provenienza, rendendolo un reperto molto interessante tanto per gli appassionati di macchine d’epoca, quanto per gli amanti della storia industriale fiumana. Il camion è stato consegnato al Museo con qualche ora di ritardo, in quanto il veicolo di trasporto utilizzato per portarlo a Fiume era inadeguato per questo compito. Dopo essere stata acquistata, al prezzo di circa 18mila kune, dalla Società di vigili del fuoco volontari (DVD) di Virovitica, la macchina è stata caricata su un camion di trasporto che successivamente è stato bloccato dalla polstrada a Kikovica in quanto l’oggetto superava i limiti massimi di peso consentiti dal veicolo, per cui è stato necessario provvedere a un altro camion per il definitivo trasloco. Secondo quanto riferitoci dai rappresentanti del Museo, l’eventuale restauro mirerebbe a rendere la macchina idonea alla guida, oltre che a essere esposta al pubblico.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display