Interliber: appuntamento fissato online

A causa della situazione creata dalla pandemia da coronavirus la 43.esima edizione della fiera internazionale del libro assume una forma diversa, tra web, librerie e televisione

A causa della situazione epidemiologica di giorno in giorno più sfavorevole il Velesajam zagabrese ha deciso di rimandare la 43.esima edizione della fiera del libro Interliber, mentre la Società degli editori e delle librerie (ZNK) ha risposto annunciando una piattaforma online che porterà il clima della fiera e i prezzi ridotti in tutte le città croate.

“A causa della situazione attuale e nel rispetto delle raccomandazioni della Task Force dell’Unità di crisi nazionale e di quella zagabrese, purtroppo la 43.esima edizione della fiera internazionale del libro Interliber 2020, che si sarebbe dovuta tenere dal 10 al 15 novembre, verrà rimandata a data da definirsi”, hanno scritto gli organizzatori in un comunicato per i media.

Gli editori sono stati informati della riunione che si terrà in settimana con i rappresentanti della Società degli editori e delle librerie presso la Camera di Economia croata, nel corso della quale si valuteranno le date alle quali spostare l’evento nella speranza che la situazione epidemiologica lo permetta.

Quest’anno purtoppo non si avrà un’immagine del genere

Aderiranno oltre 100 librerie croate
Gli organizzatori hanno spiegato che erano coscienti del fatto che si sarebbe potuti giungere alla cancellazione dell’evento, ma che si cercherà di limitare almeno in parte le perdite finanziarie dovute all’organizzazione sia della fiera che del progetto “Knjiga svima i svuda” (Un libro per chiunque e dovunque).

Il presidente della Società, Slavko Kozina, ha spiegato che tutte le attività si sposteranno online, nelle librerie oppure sul canale televisivo HRT3.

“Prevedendo degli intoppi – ha puntualizzato -, dal buon inizio abbiamo preparato dei programmi alternativi paralleli. Si tratta della piattaforma ‘Knjiga svima i svuda’, la quale comprende pure una pagina web comune sulla quale si possono acquistare titoli online e cercare quelli scontati. Vi prenderanno parte più di 100 librerie croate e col programma ‘Premium’ si potranno incontrare gli scrittori che presenteranno i propri libri”.

Slavko Kozina, presidente della Società

Programma in streaming e tv
Il tutto avverrà in streaming sulla pagina web della ZNK oppure sul terzo canale della Radiotelevisione croata.

Il progetto è organizzato dalla ZNK, dalla Camera di Economia croata e col sostegno del Ministero della Cultura e dei Media e della Città di Zagabria.

Libri accessibili a tutti
“Gli editori e le librerie sono in contatto e stanno preparando il programma – ha continuato Kozina -. Ci dispiace che la cosa non si possa fare dal vivo perché ci abbiamo creduto fino all’ultimo, ma speriamo che una parte dell’atmosfera di festa che si respira solitamente all’Interliber, una fiera che attirava più di 120mila persone all’anno, si potrà trasporre alla Rete. Il lato positivo è che quest’anno anche le persone che abitano in piccole località, come ad esempio Metković, potranno comprare un libro allo stesso prezzo d’occasione che solitamente si trovava solo a Zagabria. Secondo me questo è il modo migliore per rimediare almeno in parte alla cancellazione della fiera”, ha concluso Kozina.

Facebook Commenti