Fiume, Veglia e Laurana: un incontro tra amici

Gli attivisti dei tre sodalizi alla mostra «Magico Natale» inaugurata ieri sera a Palazzo Modello

L'inaugurazione della mostra alla CI di Fiume. Foto: Goran Žiković

FIUME – “Magico Natale” è il titolo della mostra della Sezione di ceramica “Milo Seršić” della Comunità degli Italiani di Veglia inaugurata ieri sera a Palazzo Modello. Alla mostra sono stati presentati lavori in tre tecniche: ceramica, lana e cartapesta, decorati con luminarie in maniera molto festiva. La presidente della CI fiumana, Melita Sciucca, ha dato il benvenuto agli ospiti di Veglia e agli attivisti della CI di Laurana e si è detta molto contenta per le belle collaborazioni realizzate quest’anno con le CI dell’Istria e delle isole. “Ci facciamo sentire anche al di fuori della nostra Comunità e tutte queste attività sono appoggiate anche dal punto di vista finanziario dall’Unione Italiana. Vederci, incontrarci e scambiare esperienze è importante per vivere e portare avanti la nostra attività”, ha rilevato Melita Sciucca.

Scambio di omaggi tra Silvana Pavačić Krstulović e Melita Sciucca. Foto: Goran Žiković

Silvana Pavačić Krstulović, presidente della CI di Veglia, ha spiegato che la mostra di Natale è una tradizione della Sezione di ceramica, guidata da Blanka Petrić. “La nostra Comunità è molto piccola, ma è proprio questo la nostra forza – ha ribadito la presidente –. Siamo apprezzati proprio per la passione con la quale portiamo avanti le nostre numerose attività”.
La mostra annovera un presepe in ceramica bianca, rossa e dorata, angeli di diverse dimensioni e lampade realizzate pure in questa tecnica. Sono stati esposti anche quadri con motivi in ceramica. Particolarmente interessante è il presepe modellato con la lana sotto la guida di Božica Žic. L’esposizione si conclude con i quadri realizzati in cartapesta.
Tra il numeroso pubblico accorso all’inaugurazione, pure Marin Corva, presidente della GE dell’Unione Italiana.

Facebook Commenti