Tersatto celebra il Santo Patrono

0
Tersatto celebra il Santo Patrono
| Il nuovo e il vecchio Capitano di Tersatto, Mateo Jokić e Mirko Šoštarić. Foto: IVOR HRELJANOVIĆ

Dopo due anni di formato ridotto, ha preso il via ieri sera con la tradizionale Sfilata medievale, la 30ª edizione delle Giornate di Tersatto dedicate a San Giorgio, Santo protettore di questo rione cittadino che in passato portava il titolo di città. L’edizione di quest’anno, che si articolerà fino a domenica 24 aprile, torna a riproporre una tradizione storica, culturale, educativa e d’intrattenimento che si snoderà appunto per tutto il corso della settimana fino al momento clou che vedrà l’inaugurazione dell’atteso evento “Il ritorno dei Frankopan”.

La cerimonia d’apertura si è svolta ieri, nel giorno di Pasquetta, quando nelle ore serali gli Amici di Tersatto che operano nella locale Sala di lettura, società organizzatrice del grande incontro e curatore del patrimonio storico di questo rione cittadino, hanno aperto, preceduti dalla Banda d’ottoni di Tersatto, l’attesa Sfilata medievale che, come di consueto, è partita dal Palasport per proseguire fino alla Basilica del Santuario mariano. Qui ha avuto luogo la benedizione da parte del parroco di San Giorgio, fra Zoran Bibić. Di seguito, i partecipanti hanno “occupato” il Castello dei Frankopan, dove l’attuale Capitano della Città di Tersatto, Mirko Šoštarić, che per 17 anni ha ricoperto quest’importante incarico, ha messo a disposizione il proprio titolo, per l’elezione del suo successore. Dopo le dovute consultazioni, è stato eletto Mateo Jokić, che si fregerà del titolo di Capitano per il prossimo anno. In onore della nuova guida del Città, le dame e i cavalieri presenti hanno organizzato un programma d’intrattenimento di stampo medievale, con tanto di minuetto e altri balli d’epoca.

Ventaglio di eventi

Oggi, alle ore 18, nella Sede di Tersatto della Biblioteca civica è in programma la presentazione del libro “Le cento città dei Frankopan – guida storica delle tenute in Croazia”, di Margita Cvijetinović. Il 20 aprile, dalle ore 14 alle 19, nel ristorante Tersatica lo chef Dragan Visković presenterà una serie di pietanze tradizionali dell’epoca in cui regnava la nobile famiglia dei Frankopan. Alle 19.30 nella Sala di Lettura la Banda cittadina offrirà un concerto.

Da mercoledì a venerdì si terranno gli incontri sportivi di pallamano, freccette e altre discipline. Giovedì 21 aprile ricorre il 75º anniversario della liberazione del borgo, che sarà celebrato con la posa di corone, e alle ore 18 con un’Accademia solenne e un concerto nella Sala di lettura. Venerdì 22 aprile, alle ore 17 e sabato 23 aprile, dalle 9 alle 12, si svolgerà un convegno sul tema “Tersatto – custode del patrimonio dei Frankopan”. Nella giornata del Santo Patrono, il 23 aprile, la Messa alle ore 18.30 nella Chiesa di San Giorgio, sarà celebrata dall’arcivescovo coadiutore, monsignor Mate Uzinić.

Momento clou

Il momento clou della manifestazione si terrà il 23 e il 24 aprile, quando è in programma la quinta edizione dell’evento “Il ritorno dei Frankopan”, con una sagra medievale, la fiera dei mestieri antichi, con accampamenti e tornei di cavalieri, competizioni di tiro con l’arco e con la balestra, passeggiate a cavallo e in carrozza e la tradizionale messa in scena della battaglia storica del 1485 per la liberazione del Castello, prevista per il 24 aprile, con inizio alle ore 19.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display