Nuova vita al castello Gradina di Klana

La rivitalizzazione della zona si svolge nell’ambito del progetto «Uniamoci con il patrimonio»

I resti del maniero

Il Comune di Klana, quale membro dell’Agglomerato urbana di Fiume, partecipa al progetto “Uniamoci con il patrimonio” (Povežimo se baštinom) rivitalizzando il castello Gradina. Si tratta di una località archeologica situata sulla cima di una collina nelle immediate vicinanze di Klana. Questa posizione strategica di controllo è stata utilizzata per la prima volta durante la tarda antichità, mentre il castello ha avuto vari ruoli importanti nel corso della storia, tra cui spicca il ruolo di difesa contro i turchi, guidato da Malkoč-beg nel XVI secolo. Dopo la firma del Trattato di pace di Madrid, la fortezza perse il suo significato e fu gradualmente abbandonata, per poi venire distrutta completamente nel XIX secolo a causa di un forte terremoto che colpì il Comune nel 1870. Tutte le pietre rimaste intatta furono usate per rimettere in sesto il villaggio che si trovava ai piedi del castello.

La zona archeologica

All’inizio degli anni ’90 del secolo scorso, su iniziativa dell’organizzazione Società per la storia di Klana, ebbero inizio i lavori di conservazione archeologica sul castello, sotto l’occhio vigile del Dipartimento di conservazione dell’Istituto per la tutela del patrimonio monumentale e degli archeologi. Questo grosso lavoro è stato finanziato dal Comune di Klana e dalla Regione litoraneo-montana.
Grazie ai Fondi europei è stata asfaltata, anche la strada d’accesso. Dal 2017 durante i mesi estivi, in zona si tengono vari programmi culturali, ai quali hanno preso parte artisti come Zvjezdan Ružić e Damir Halilić Hal, il teatro Gavrna, klape e altri artisti. Nel 2019 è stata illuminata la strada d’accesso e assicurata la corrente elettrica nel castello, affinchè sia più facile portare avanti i vari programmi. Grazie al progetto “Uniamoci con il patrimonio”, il castello riceverà l’illuminazione decorativa e tutta l’attrezzatura necessaria: un palco e panchine affinchè vengano assicurate tutte le condizioni necessarie per poter presentare ulteriori contenuti. Il valore del progetto ammonta a 768mila kune.

La tabella informativa sul castello Gradina

Facebook Commenti