Fiume e Paskov ora sono più vicine

Istituita la prima linea ferroviaria diretta per il trasporto delle merci dal capoluogo quarnerino alla Repubblica Ceca

0
Fiume e Paskov ora sono più vicine
Una locomotiva ripresa mentre transita lungo la Riva di Fiume davanti a Palazzo Adria. Foto: GORAN KOVACIC/Pixsell

È stata istituita la prima linea ferroviaria diretta per il trasporto di merci e container tra Fiume e la Repubblica Ceca. Il servizio vedrà collegato il porto del capoluogo quarnerino, attraverso il terminal container in Brajdica, con la città ceca di Paskov. È quanto annunciato dalla società Jadranska vrata (Porte dell’Adriatico), che gestisce il terminal di Brajdica.

Il direttore dell’impresa Jadranska vrata, Emmanuel Papagiannakis, ha dichiarato come quello ceco sia uno dei più importanti mercati europei. “Attualmente abbiamo diversi convogli ferroviari che da Fiume sono diretti in Serbia, Bosnia ed Erzegovina e Ungheria, da dove siamo collegati anche con la Slovacchia”, ha affermato sottolineando come sia stata apprezzata l’iniziativa della Maersk di avviare questo nuovo servizio grazie al quale viene realizzato un collegamento ferroviario diretto da Fiume alla Repubblica Ceca. Ha aggiunto altresì come il nuovo servizio confermi la crescente importanza di Jadranska vrata per i mercati dell’Europa centrale e sudorientale.
Il servizio ferroviario di Maersk è stato avviato nel maggio scorso e viene realizzato due volte la settimana. È gestito dalla ČD Cargo Adria, ditta sussidiaria dell’operatore ferroviario ceco ČD Cargo, il più grande fornitore di servizi di trasporto ferroviario nella Repubblica Ceca e uno dei principali operatori ferroviari sul corridoio della rete transeuropea, comprendente Slovacchia, Germania, Austria, Polonia e ora anche la Croazia. La società Jadranska vrata (Adriatic Gate Container Terminal – AGCT) è una partnership pubblico-privata in cui International Container Terminal Services Inc. (ICTSI) detiene una quota del 51 per cento, mentre il Porto di Fiume ha una quota del 49 p.c.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display