Cherso. Inaugurati i lavori per la nuova centrale solare (video)

La posa della prima pietra

È stata posata ieri la prima pietra della nuova centrale solare che sorgerà a Orlec (Aquilonia), sull’isola di Cherso. Presenti alla cerimonia il ministro della Marineria, dei Trasporti e delle Infrastrutture, Oleg Butković, il ministro del Turismo, Gari Cappelli e il direttore generale dell’HEP (Ente elettroenergetico croato), Frane Barbarić. L’impianto, per la cui costruzione verranno investiti 41 milioni di kune, avrà una potenza di 6,5 MW e produrrà annualmente sugli 8,5 milioni di chilowattore. Una simile produzione corpirà il fabbisogno di circa 2mila nuclei familiari di Cherso e Lussino. Gli isolani potranno contare su un’erogazione sicura e stabile anche nella stagione estiva quando i consumi – a causa della presenza di turisti – raggiungono i massimi livelli. I lavori di costruzione della centrale solare, che dovrebbero concludersi entro la fine del 2020, sono stati affidati al consorzio PVI Solar, PVI GmgH, Intecco e Deling.

Facebook Commenti