Sabato in Croazia: negozi presi d’assalto

Nelle ultime 24 ore solo 3 nuovi contagiati e due decessi

Lunghe code al mercato cittadino di Spalato. Foto Ivo Cagalj/PIXSELL

Nelle ultime 24 ore solo tre persone hanno contratto il coronavirus in Croazia., portando il totale a 2.088 casi. Tra ieri e oggi sono stati effettuati 640 tamponi. La brutta notizia š che altre due persone hanno perso la vita: una a Zagabria (classe1946) e una a Spalato (classe 1929). “I risultati sono molto incoraggianti: infatti abbiamo 1.463 persone guarite, di cui 42 soltanto nelle ultime 24 ore”, ha dichiarato il ministro della Salute, Vili Beroš, il quale ha invitato la cittadinanza a continuare a rispettare le misure, come la distanza sociale”.
La giornata di oggi, sabato 2 maggio, però sta trascorrendo tra lunghe code nei negozi di generi alimentari, che ieri 1.mo maggio non hanno lavorato, mentre domani saranno chiusi, come tutte le prossime domeniche, su indicazione della task force nazionale. “Questa weekend la situazione è specifica, poiché oggi arriva tra due giorni non lavorativi e, quindi, i cittadini si sono recati in massa nelle rivendite. Però, non abbiamo ricevuto segnalazioni di gravi infrazioni”, ha detto il ministro dell’Interno Davor Božinović, anche se dalle notizie che provengono da diversi luoghi parlando di grandi assembramenti nel negozi stessi.

 

Facebook Commenti