Non indossa la mascherina nel negozio: multa di 30mila kune

Agenti di Polizia in Corso, a Fiume. Foto Goran Kovacic/PIXSELL

Il suo turno di lavoro sta per finire, quando nel negozio “Zdrava košarica”, in centro a Fiume, entra un ispettore che gli chiede perché non indossi la mascherina. “Gli ho risposto che stavo per chiudere il locale e che ho appena tolto la mascherina che ho gettato nel sacchetto dell’immondizia. L’ispettore mi ha risposto che deve notificare la trasgressione. Qualche giorno dopo, però, al mio indirizzo è arrivato il decreto con l’obbligo di pagare una multa di 30.500 kune (4mila euro circa). Sono quasi svenuto”. Questo il racconto di Igor Poljak, proprietario del negozio di generi alimentari, la cui esperienza ha fatto il giro dei social, dove molti si sono scagliati contro la decisione dell’ispettore, ma tanti hanno avuto da ridire sul comportamento del proprietario del negozio che alle 18.35 (come scrive nel referto dell’Ispettorato), ossia quasi mezzora prima della chiusura, non indossava la mascherina.

Facebook Commenti