Misure antiCovid. Beroš: «Non è il momento di mollare»

Il ministro della Salute, Vili Beroš

Nessun allentamento delle misure antiCovid perché dobbiamo continuare a essere prudenti. Lo ha detto il ministro della Sanità Vili Beroš durante la conferenza stampa della Task force della Protezione civile nazionale. “Comprendo la voglia di tornare alla normalità, ma non possiamo compiere passi falsi. La Croazia fa parte del gruppo di Paesi con misure antiCovid meno restrittive. Attualmente in 17 Paesi europei è in vigore il coprifuoco e una ventina di Stati si trova in lockdown”, ha sottolineato Beroš ribadendo che non c’è spazio per allentare le restrizioni. “Non abbiamo né il coprifuoco né il lockdown. Non c’è l’obbligo della mascherina all’aperto, tutte le rivendite sono aperte come pure altri esercizi (fatta eccezione per quelli di ristoro), i cinema, i teatri, le gallerie d’arte e i musei. Se analizziamo la situazione negli altri Stati vedremo che in più di 20 Paesi le attività culturali sono ferme e le palestre chiuse, mentre i ristoratori non possono lavorare in 24 Stati”, ha aggiunto ancora il ministro della Sanità.

Facebook Commenti