Il parere degli esperti sulla quarta ondata epidemica e sul booster

Foto Roni Brmalj

Gli esperti prevedono che la quarta ondata epidemica in Croazia sarà più blanda e più breve rispetto alle precedenti. Secondo l’immunologo Zlatko Trobonjača “se non ci dovesse essere la comparsa di altre varianti del Covid-19 e quella delta dovesse continuare a dominare, la pandemia nel Paese potrebbe concludersi entro la fine del 2021”.
L’epidemiologa dell’Istituto nazionale per la salute pubblica (Hzjz) Dijana Mayer ha dichiarato invece che la quarta ondata potrebbe arrivare al culmine dei suoi contagi verso la fine di settembre o agli inizi di ottobre. Per quanto riguarda, invece, la somministrazione della terza dose del vaccino antiCovid, Mayer ha affermato che l’inoculazione del cosiddetto “booster” dovrebbe avvenire all’inizio dell’autunno e riguarderà i soggetti più fragili.

Facebook Commenti