Croazia-Ungheria a Spalato. Scaramucce alla vigilia

Un furgone della Polizia in centro a Spalato. Foto Ivo Cagalj/PIXSELL

La Polizia ha confermato che a Spalato sono stati assaltati due furgoni con targhe ungheresi. Purtroppo, conoscendo le frequenti intemperanze degli ultras spalatini, non nuovi ad atti di violenza, era nell’aria, in questa vigilia rovente di Croazia- Ungheria di domani , giovedì (20,45) valida per le Euroqualificazioni 2020. Aggrediti anche due supporter magiari anche loro non proprio degli stinchi di santo. Per entrambi i casi i responsabili sono stati arrestati.
Da ieri il centrocittà, trattandosi di un match ad alto rischio, è stato occupato dagli agenti di Polizia che effettuano controlli su ogni persona sospetta, in particolare chi indossava hoodies e aveva uno zaino sulle spalle. Domani saranno più di mille gli agenti impegnati al Poljud per garantire il regolare svolgimento della partita. Alcuni poliziotti saranno dotati anche di fucili anti-drone, mentre elicotteri sorvoleranno la zona dello stadio prima e dopo la partita. In campo anche un numero non reso noto di agenti in vesti civili.

Facebook Commenti