Censimento. Dati sulle minoranze noti il 22 settembre

Saranno diffusi i risultati sulla nazionalità e sulla madrelingua

0
Censimento. Dati sulle minoranze noti il 22 settembre

L’Istituto statale di statistica (DZS) presenterà il 22 settembre i dati definitivi del Censimento della popolazione, dei nuclei familiari e delle abitazioni effettuato nel 2021. Lo ha reso noto oggi l’Istituto, puntualizzando che l’informazione riguarderà le caratteristiche etno-culturali della popolazione. In linea con lo scadenzario della pubblicazione dei dati statistici, saranno resi di dominio pubblico le informazioni relative all’appartenenza nazionale per Città/Comuni, quelle attinenti alla madrelingua per Città /Comuni, quelle inerenti alla cittadinanza per Città/Comuni, quelle sull’età e il sesso della popolazione nelle singole località e nei rioni della Città di Zagabria e le informazioni attinenti al credo religioso per Città/Comuni. Il Censimento 2021, si ricorda, è stato condotto in due fasi (dal 13 al 26 settembre 2021 – autocensimento on line e dal 27 settembre al 14 novembre 2021 – sondaggio porta a porta). In base ai primi dati ufficiali pubblicati dal DZS nel gennaio scorso, è emerso che in Croazia vivono 3.888.529 persone (dato aggiornato al 31 agosto 2021), ossia che la popolazione complessiva è diminuita del 9,25 p.c. nell’arco di dieci anni.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display