L’Istra 1961 s’illude e poi viene travolto

Nel recupero della nona giornata di campionato l’Osijek risponde (4-1) al vantaggio di Špoljarić dopo sette minuti

Nel suo viaggio verso Rovigno, dove si preparerà per la partita di domenica in casa del Rijeka, l’Osijek ha fatto ieri sera tappa a Pola per recuperare l’incontro della nona giornata di campionato con l’Istra 1961. Al Drosina è finita con il successo degli ospiti per 4-1, capaci di rimontare lo svantaggio iniziale di Špoljarić.

Istra 1961- Osijek 1-4

MARCATORI: 1-0 Špoljarić al 7’, 1-1 Mierez al 31’, 1-2 Bohar (R) al 45’, 1-3 Žaper al 69’, 1-4 Erceg al 75’.
ISTRA 1961: Juric, Hujber, Einar, Bosančić, Sergi, Perera (dal 60’ Halilović), Špoljarić (dall’83’ Ivančić), Blagojević (dal 71’ Kim), Gržan, Vuk (dal 71’ Lisica), Guzina (dal 71’ Lisica). All.: Fausto Budicin.
OSIJEK: Ivušić, Silva, Škorić, Majstorović, Jurčević (dal 76’ Talys), Žaper (dal 71’ Erceg), Vuković, Pilj (dall’88’ Babin), Ndockyt, Bohar (dall’88’ Sekulić), Mierez (dall’88’ Beljo). All.: Nenad Bjelica.
ARBITRO: Pečarić di Zagabria.
NOTE: stadio Drosina, partita senza pubblico. Ammoniti: Vuk, Blagojević, Perera, Mierez, Erceg, Talys.

Facebook Commenti