Lepinjica Oltremanica? Su Krešić c’è il Modena

Per il mediano ci sarebbe l’interesse di Wolverhampton e Rangers. Il centrale è diretto in Emilia dato che le trattative tra Rijeka e Atalanta sono a un punto morto

0
Lepinjica Oltremanica? Su Krešić c’è il Modena
Ivan Lepinjica. Foto: NEL PAVLETIC GORICKI/PIXSEL

Risolto il rebus allenatore, a Rujevica ci si può ora tuffare a capofitto sul mercato. Finora sono state di più le partenze che gli arrivi (non contando la nutrita colonia rientrata dal Dragovoljac), cosa che comunque non sorprende visto che gli stessi Tadić e Budicin sono stati i primi a ribadire come una rosa di 25 giocatori sarebbe l’ideale. In base alla campagna acquisti si capirà poi con quale modulo giocherà il Rijeka. Dando uno sguardo al roster attuale, la sensazione è che si andrà verso il 4-2-3-1, che poi è stato quello maggiormente utilizzato da Tomić nella scorsa stagione. C’è anche molta curiosità attorno alla scelta del capitano, con la fascia che potrebbe finire sul braccio di Vučkić. Già nel primo giorno del raduno il centravanti sloveno aveva detto di essere pronto per il ruolo di leader della squadra, lasciando così intendere di essere proprio lui il probabile successore di Smolčić.

Tornando al mercato, in queste ore il nome più caldo è quello di Lepinjica. Sui siti d’Oltremanica è rimbalzata la voce di un presunto interessamento del Wolverhampton, decimo nell’ultimo campionato di Premier League. Al momento comunque non c’è nulla di concreto e lo stesso general manager Palikuča preferisce fare orecchie da mercante (“Wolverhampton? Questa mi giunge nuova…”). Qualora invece i rumors dovessero essere confermati, per il giovane mediano si tratterebbe del classico treno che passa una sola volta nella vita. Comunque, se anche i “lupi” dovessero portarlo al Molineux Stadium, è lecito pensare che verrebbe immediatamente girato in prestito in un club disposto a garantirgli il necessario minutaggio. Ma il Wolverhampton non sarebbe tuttavia il solo ad aver messo gli occhi su di lui. Sulle sue tracce ci sarebbero infatti anche i Rangers, finalisti dell’ultima Europa League. Questa però non è una novità perché già la scorsa estate il centrocampista era stato accostato agli scozzesi. E non è finita qui perché ora è spuntato pure il nome degli svizzeri del Grasshoppers. Niente male per un giocatore che nell’ultima stagione ha trovato poco spazio. Dal canto suo Lepinjica, che ha ancora due anni di contratto con i fiumani, non ha nascosto di voler restare almeno per un’altra stagione a Rujevica in cerca di rilancio, stuzzicato dal restyling di un Rijeka che punterà forte sui giovani, ma è altrettanto vero che in questo momento è chiuso dall’intoccabile Selahi e dal neoacquisto Alvarez. Ecco dunque che quella dell’addio appare come l’ipotesi più ragionevole, oltre che la migliore per il club e il giocatore.

Anton Krešić.
Foto: RONI BRMALJ

Chance a Galešić?
Sembrano essere giunte a un punto morto le trattative tra il Rijeka e l’Atalanta per il prolungamento del prestito di Krešić. Non è un mistero che sia il difensore che il club avrebbero voluto proseguire il rapporto, ma da Bergamo pare sia arrivato un secco no dopo che nella trattativa è piombato il Modena, neopromosso in Serie B. I “canarini” puntano a una salvezza tranquilla e per farlo vorrebbero puntellare la difesa proprio con Krešić, il quale vanta già una certa esperienza nella serie cadetta avendo vestito le maglie di Trapani, Avellino, Cremonese e Carpi. Nonostante una difesa colabrodo, il centrale è stato un punto fermo nell’ultima stagione collezionando 36 presenze in tutte le competizioni, andando pure a segno in quattro occasioni. Raramente Tomić ha rinunciato a lui sfruttando in particolare la sua duttilità, trovandosi benissimo sia nella difesa a 4 che con la linea a 3. A questo punto Palikuča e soci dovranno decidere se affiancare al neoarrivato Pavlović un altro difensore di maggiore esperienza o piuttosto scommettere sul giovane Galešić, reduce da una seconda parte di stagione molto positiva al Dragovoljac.

Tutti i diritti riservati. La riproduzione, anche parziale, è possibile soltanto dietro autorizzazione dell’editore.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display