Garcia: «Con la Dinamo vogliamo giocarcela»

0
Garcia: «Con la Dinamo vogliamo giocarcela»
Gonzalo Garcia e Frano Mlinar. Foto: NK ISTRA 1961

Reduce da una serie non certo troppo esaltante negli ultimi sei incontri (quattro pareggi ottenuti con Hrvatski dragovoljac, Hajduk, Slaven Belupo e Gorica, nonché due sconfitte contro Šibenik Rijeka), l’Istra 1961 questo pomeriggio (inizio del match alle 18, arbitro Kulušić di Sebenico) nell’ambito del 31° turno di campionato di Prima Lega scende in campo al Maksimir di Zagabria per affrontare la Dinamo, principale pretendente al titolo di campione nazionale. Una partita che, inutile girarci intorno, si presenta quasi proibitiva per la squadra allenata da Gonzalo Garcia, considerando anche il fatto che l’allenatore uruguaiano dovrà inventarsi il reparto difensivo a causa delle tante assenze. Sta di fatto che Garcia non potrà fare affidamento su Lisica e Marin, nonché sullo squalificato (guarda caso) Galilea. “Oggi affrontiamo una tra le migliori squadre a livello di campionato nazionale – ha detto Garcia in sede di conferenza stampa alla vigilia della partita del Maksimir –. La Dinamo ha intenzione di rivincere il titolo e non sarà certo in vena di sconti. Dunque, sarà un incontro alquanto impegnativo. Al momento in difesa abbiamo a disposizione i giovani Vujnović e Rovis, accanto ai più esperti Hujber, Silva e Perković”. Così Garcia, che ha poi proseguito: “La Dinamo dispone di un’ottima rosa, per cui dovremo cercare di limitare al mimino i nostri errori. A loro non serve molto per punirti. Ad ogni modo andiamo a Zagabria per giocarci le nostre possibilità di uscire imbattuti e poi si vedrà. La motivazione non ci manca di certo, così come l’ottimismo e la buona atmosfera negli spogliatoi”, ha concluso l’allenatore sudamericano dell’Istra 1961.

A scendere in campo dal primo minuto dovrebbe essere il 30.enne centrocampista zagabrese Frano Mlinar, il quale spera in un risultato positivo contro il blasonato avversario. “Non c’è dubbio che la squadra sia pronta per affrontare questo difficile impegno, nonostante i problemi in difesa. Ovvio che la Dinamo, in piena corsa per il titolo, parte da favorita. Ad ogni modo, nelle prime tre gare disputate in questa stagione con gli zagabresi abbiamo dimostrato di essere competitivi. Sono certo che il nostro allenatore, al di là di tutte le difficoltà, troverà il modo per ingabbiare l’avversario. Da come la vedo io, dovremo cercare di resistere alla loro sfuriata iniziale. Una volta fatto, bisognerà essere bravi nel cercare la nostra possibilità per strappare un risultato positivo. Il che non è un traguardo del tutto impossibile”, è stato eloquente Mlinar.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display