Rivive il contatore di Cec 2020

Lo street artist Lunar ha reinventato il contatore di Cec 2020. Foto Nel Pavletic/PIXSELL

Il contatore che ha scandito i giorni, le ore e i minuti fino all’inizio del Capitale europea della Cultura, è tornata a rivivere dopo che dal 1.mo febbraio, giorno in cui è stata inaugurata la kermesse. La scultura in acciaio non fa più il conto alla rovescia, ma ora testimonia le diversità di Fiume. Il contatore situato in piazza Adria è stato “ridecorato” dallo street artist Slaven Kosanović- Lunar: cani e gatti che personificano le persone e una nuova denominazione: “Haveno de diverseco”, in esperanto porto delle diversità.

Facebook Commenti