Il contatore di Fiume Cec 2020 sta dando i numeri

Il contatore di Fiume Cec 2020 fotografato domenica sera, 9 febbraio

È passata più di una settimana dall’inaugurazione di Fiume Capitale europea della Cultura, che ha visto nell’Opera industriale il punto più alto dell’evento. Ma secondo il contatore situato in piazza Adria, mancano ancora 2 giorni all’inizio della manifestazione. Com’è possibile? Anche nei giorni subito dopo il 1.mo febbraio, quando è scattata Fiume Cec 2020, l’orologio digitale inserito nella scultura ha dato… i numeri, indicando varie giornate e orari. Evidentemente, qualcuno dell’organizzazione si è dimenticato di spegnerlo o semplicemente di adeguarlo.
Ricorderemo che il contatore è stato posizionato in piazza Adria a un anno esatto dall’inizio della manifestazione culturale, ossia il 1.mo febbraio 2019. La scultura è in acciaio, alta cinque e larga quattro metri, e contiene un contatore e un carillon musicale che riproduce la celeberrima melodia dell’”Inno alla gioia” di Ludwig van Beethoven. È stata ideata da Vedran Kasap, del Clinica Studio ed è composta da una serie di rotelle collegate tra loro, che soltanto muovendosi insieme in un ingranaggio possono mettere in moto il grande Sole, simbolo di Fiume Cec 2020. La scultura è stata realizzata dall’impresa Vrhovina d.o.o., mentre nei lavori hanno partecipato gli operai del cantiere navale “3. maj”.

Facebook Commenti