Liburnia Jazz Festival. Si parte con il concerto di Tamara Obrovac

Inizia oggi e si concluderà il prossimo 10 luglio la 21.esima edizione del Liburnia Jazz Festival che quest’anno proporrà ben 12 concerti su sei palcoscenici in tutta Abbazia, sia sulla terraferma che sul mare. Il Festival sulla grande Scena estiva verrà inaugurato questa sera, alle ore 21.30 (biglietti al costo di 60 kune), dal Tamara Obrovac Transhistria original, una delle prime formazioni musicali della cantautrice istriana con la quale l’eccellente musicista ha approfondito le sue doti di compositrice e nella quale intreccia l’ispirazione tratta dalla musica popolare istriana e il dialetto istriano con il jazz. Coloro che si troveranno nei paraggi degli alberghi Imperial o Milenij, oppure sul Lungomare abbaziano, avranno l’occasione di assistere all’esibizione della leggendaria Banda d’ottoni di Laurana che proporrà un repertorio dixieland. Domani, sulla Scena estiva si esibirà la Big Band della Radiotelevisione slovena. Sono in programma anche concerti nelle ore mattutine, per cui già oggi alle 11 nel Mercato abbaziano si esibirà il Love Rich Trio, mentre dinanzi al Padiglione artistico “Juraj Šporer” (ore 19.30) si presenterà la Spart Jazz Group guidata da Spartaco Črnjarić, il leggendario chitarrista quarnerino che si esibirà anche sabato, 10 luglio (stessa ora – biglietti a 60 kune) sul Jazz Boat. Contemporaneamente, in Slatina si esibirà la Jed Becker’s Group. Gli amanti della bossanova potranno godersi domani la musica del Mystic Rose Ensémble, mentre in Slatina si esibirà Robert Mikuljan con la sua band. Il Festival si conclude sabato, 10 luglio, sul Jazz Boat che navigherà lungo la Riviera abbaziana al ritmo di jazz.

Facebook Commenti