Il «Lapis Histriae» per prosa breve

I lavori che concorreranno alla 16.esima edizione del Concorso, incentrata sul concetto di solidarietà, possono essere redatti in tutte le lingue della regione. Le opere devono pervenire entro il 4 aprile 2021

È stato bandito il Concorso letterario internazionale “Lapis Histriae” per prosa breve a tema, organizzato dalla 22.esima edizione degli Incontri di Frontiera “Forum Tomizza”.

 

Data l’attuale crisi scaturita dalla pandemia da Covid a cui, in Croazia, si aggiunge la tragedia dei terremoti che colpirono la capitale e la Regione di Sisak e della Moslavina, la 16.esima edizione del Concorso sarà incentrata sul concetto di solidarietà. “All’epoca di differenze sociali sempre più grandi, la solidarietà s’instaura assieme alla richiesta di responsabilità per le persone a rischio, per i reduci, i malati, gli umiliati”, stando al comunicato ufficiale. I lavori possono essere redatti in tutte le lingue della regione (italiano, croato, sloveno, serbo, bosniaco o montenegrino). Al vincitore del concorso verrà assegnato un premio in denaro del valore di 1.050 euro. I testi devono essere consegnati via e-mail all’indirizzo [email protected] Per ulteriori informazioni, è possibile utilizzare lo stesso indirizzo di posta elettronica.

La scadenza per la consegna dei testi è domenica 4 aprile 2021. Il premio verrà consegnato al vincitore nell’ambito della 22.esima edizione del Forum Tomizza, che avrà luogo a Umago il 21 maggio di quest’anno.

I lavori selezionati verranno pubblicati a fine anno nel volume “Lapis Histriae 2021”.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.