Il grande fiume della vita nella musica dei Putokazi

Il testo della canzone tocca argomenti universali, quali la morte, l’effimerità dell’esistenza e il dolore

I Putokazi

I Putokazi, il gruppo corale fiumano vincitore di numerosissimi premi e riconoscimenti internazionali, ha pubblicato il video musicale del singolo “Tužna”. Il singolo è tratto dal nuovo album dei Putokazi, intitolato “Meandri”. Il testo della canzone tocca argomenti universali, quali la morte, l’effimerità dell’esistenza e il dolore. Come spiegato dai membri del gruppo, “chi tiene alla verità, capisce che abbracciando la vita si abbraccia il dolore. Tutti noi – hanno aggiunto – abbiamo perso qualcuno in una o nell’altra forma. Siamo tutti immersi in un ‘grande fiume della vita’, con i suoi ‘meandri’ attraverso i quali passiamo per ‘trascorrere’ il tempo del nostro essere fisico”. Sono temi che ritornano nel film collettivo, che prende il nome dallo stesso album, firmato dalla giovane artista croata Gea Rajić. Nel video di “Tužna”, diretto dalla Rajić, la dicotomia vita-morte è stata illustrata dall’opposizione tra due modalità di percorso: alle immagini di un treno in movimento vengono sovrapposte quelle di un paio di piedi scalzi che attraversano un campo. “’Tužna’ è la metafora di un viaggio bidimensionale, ovvero prima e dopo la morte. La partenza – ha puntualizzato – è rappresentata simbolicamente dalla camminata e dal treno: la camminata è un’allegoria della libertà di scelta, della presa di decisione e della selezione del proprio percorso, mentre il treno riflette un rapporto prestabilito e passivo”. Le riprese hanno avuto luogo nell’entroterra istriano, nel canale di Leme e nella valle di Vela Draga. La canzone è stata scritta interamente dalla fondatrice del gruppo, Miranda Đaković, la quale ha inoltre curato l’arrangiamento vocale. ​Verso la fine di febbraio di quest’anno, i Putokazi presenteranno il film collettivo “Meandri”, in occasione dei 37 anni d’attività del gruppo.

Una scena del video di “Tužna” dei Putokazi

Facebook Commenti