Cinema. Addio al “gangster” Aiello

Danny Aiello

Noto per le sue interpretazioni da “caratterista”, nella maggior parte gangster o malvivente, è scomparso
l’attore Danny Aiello. Delle sue pellicole di successo degli Anni ’70 e ’80, ricordiamo “Il Padrino II” , “C’era una volta in America” e “Fa la cosa giusta” di Spike Lee. Aiello aveva 86 anni. Secondo la ricostruzione del sito americano TMZ pare che la morte sia sopraggiunta per un’infezione dovuta da una cura molto aggressiva. Era ricoverato in una struttura ospedaliera del New Jersey per curare i sintomi di una malattia al momento non specificata.

Facebook Commenti