Regione litoraneo-montana: vince Vidotto

Ivo Vidotto. Foto Ivor Hreljanović

È quasi certo che sarà Ivo Vidotto a rappresentare nei prossimi quattro anni la Comunità Nazionale Italiana in seno all’Assemblea della Regione litoraneo-montana. Infatti, secondo i dati provvisori delle elezioni suppletive, il candidato indipendente, che gode dell’appoggio della coalizione SDP-PGS-DDI-HSU-HSS, è riuscito a ottenere complessivamente 199 voti assicurandosi così il primato in rapporto agli altri due candidati in lizza per il seggio specifico CNI nell’Assemblea regionale, indetto per la prima volta dal governo croato. Laura Marchig, proposta dalla coalizione Lista per Fiume-Iniziativa del Quarnero, è stata votata da 158 aventi diritto al voto, mentre in 112 hanno scelto di cerchiare il nome del candidato indipendente Sandro Vrancich.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.