Covid. Il Tribunale di Fiume rinvia decine di udienze

L'edificio che ospita il Tribunale di Fiume. Foto Ivor Hreljanović

A causa della situazione epidemiologica attuale nella Regione litoraneo-montana, nonché del fatto che numerosi giudici, funzionari e dipendenti del Tribunale comunale sono stati contagiati dal Covid-19 o si trovano in isolamento, le udienze previste dal 15 al 26 marzo vengono rinviate. Queste avranno luogo solo in casi particolari, ovvero per quanto riguarda pratiche urgenti o che su parere dei giudici non possono venir rimandate, pratiche vecchie più di sette anni nonché quelle che stanno per venir concluse. Le udienze in questione si svolgeranno in aule nel rispetto delle misure epidemiologiche in vigore.

Facebook Commenti