Slovenia. Meno positivi, ma 50 morti nel weekend

In Slovenia sono 557 i nuovi contagi da Covid-19 riscontrati oggi, dopo i test effettuati domenica (2.244) per una percentuale del 25% di positività in base ai tamponi eseguiti. Altre 25 persone, purtroppo, hanno perso la battaglia còl virus, sicché l’ultimo fine settimana ci ha portato 50 vittime in più per un totale che ora ammonta a 3.888 vittime. Secondo i dati del governo, 868 pazienti sono ricoverati negli ospedali, di cui 135 si trovano nelle unità di terapia intensiva. L’epidemiologa Irena Grmek Košnjek dell’Istituto sloveno per la salute pubblica, ha detto in una conferenza stampa che le ragioni dell’aumento delle infezioni nell’Alta Carniola vanno ricercate nella socializzazione privata e per il fatto che le persone si presentavano al lavoro nonostante fossero malate”. I medici di famiglia e i dentisti di fronte all’epidemia sono rimasti e spesso troppo poco ascoltati, ritiene il presidente dell’Ordine dei medici sloveni, Zdenka Čebašek-Travnik, sottolineandolo in una conferenza stampa. L’Ordine sloveno dei medici rileva che le istituzioni sanitarie si stanno organizzando e adattando a questa situazione che si fa sempre più difficile. Ha chiesto che le istruzioni siano “brevi e semplici”.

Facebook Commenti