Presidenziali. Ora è ufficiale: si vota il 22 dicembre. Ballottaggio il 05/01

Foto Dusko Jaramaz/PIXSELL

Arriva anche l’ufficialità. Le elezioni presidenziali si terranno il 22 dicembre, mentre l’eventuale ballottaggio si svolgerà due settimane, ossia il 5 gennaio 2020. Lo ha annunciato il premier Andrej Plenković, durante la sessione ordinaria del governo.
La scadenza elettorale è fissata dal 22 novembre: i candidati hanno 12 giorni di tempo per raccogliere e presentare minimo 10mila firme, per convalidare la candidatura. In base alla legge la campagna elettorale formalmente scatterà il 5 dicembre. Anche se i candidati sono da tempo in campagna elettorale, ora è chiaro che avranno 16 giorni di tempo per presentarsi all’elettorato. Un vero tour de force. A scanso di clamorose sorprese i candidati per un posto al Pantovčak sono: Kolinda Grabar-Kitarović (HDZ), Zoran Milanović (SDP), Miroslav Škoro (indipendente), Mislav Kolakušić (indipendente), Katarina Peović (Radnička front-Fronte operaio), Dalija Orešković (Start) e due ex di Most, Tomislav Panenić e Vlaho Orepić.
Stando ai sondaggi finora effettuati il ballottaggio è inevitabile. Nelle ipotesi più accreditate sono tre i candidati principali. Oltre alla presidente uscente Kolinda Grabar-Kitarović , Zoran Milanović e Miroslav Škoro, con Mislav Kolakušić a farla da “guastafeste”. In quanto al ballottaggio, i sondaggi pronosticato una sfida tra Grabar-Kitarović e Milanović.

Facebook Commenti