Croazia. Attacco hacker sulle lezioni online

Una maestra svolge le lezioni online da un'aula vuota. Foto Marko Lukunic/PIXSELL

Primo giorno di lezioni online per gli alunni croati funestato da un attacco hacker, che ha mandato in tilt il sistema informatico. Tutto regolare invece con le lezioni attraverso i canali televisivi.
“I nostri esperti stanno lavorando per eliminare il problema – hanno informato dalla rete Carnet che gestisce il sistema informatico scolastico -. Abbiamo informato la polizia sull’attacco in modo che possano avviare l’indagine quanto prima”.
“Degli idioti”. Così il ministro dell’Istruzione, Blaženka Divjak ha etichettato gli hacker che hanno bloccato il primo giorno delle lezioni online in Croazia, dopo la decisione di chiudere tutte le scuole a causa dell’emergenza coronavirus. “Sfortunatamente abbiamo a che fare con personaggi con comportamenti deviati, che vanno scoperti e sanzionati”, ha sottolineato la Divjak, aggiungendo che l’attacco dei pirati informatici è iniziato già venerdì scorso ed è culminato stamattina.

 

Facebook Commenti