Canarie, la lava travolge le case

Continuano ad aumentare i danni provocati dall’eruzione del vulcano Cumbre Vieja, sull’isola di La Palma, alle Canarie. Secondo quanto riferito dalla tv pubblica Rtve, finora la lava – che continua ad uscire da nove fessure vulcaniche – ha distrutto oltre 160 edifici e coperto più di 100 ettari di campi. Nelle prossime ore è previsto che la colata raggiunga la costa occidentale dell’isola. Le autorità hanno messo in guardia dal fatto che il contatto tra la lava e l’acqua del mare produrrà gas tossici.

Facebook Commenti