Il Rijeka cade in casa del Gorica (0-2)

Prima sconfitta stagionale per i fiumani

Il senegalese Ndiaye festeggia il gol del momentaneo 1-0. Foto: Marko Prpic/PIXSELL

Le stanchezze europee si fanno sentire e il Rijeka subisce la prima sconfitta del campionato. A battere i fiumani per la prima volta in questa stagione ci pensa il Gorica, la grande sorpresa del passato campionato, che sfrutta l’ampio turnover effettuato da Bišćan, il quale ha deciso di risparmiare diversi giocatori in vista della gara di ritorno del terzo turno preliminare di Europa League.

I padroni di casa hanno vinto grazie a una rete per tempo: ad aprire le danze è stato il senegalese Ndiaye allo scadere della prima frazione di gioco. Il raddoppio, invece, è arrivato al 67′ con Suk.

In questo modo il Rijeka ha perso una ghiotta occasione per balzare da sola in vetta alla classifica, ma non ha sfruttato il pari della DInamo a Osijek e il Ko dell’Hajduk in casa dello Slaven Belupo. Ora fari puntati sull’Europa: giovedì in casa dell’Aberdeen i fiumani partono forti del 2-0 di gioved’ scorso a Rujevica.

Facebook Commenti