CI di Fiume. I bimbi degli asili italiani incontrano San Nicolò (foto)

0
CI di Fiume. I bimbi degli asili italiani incontrano San Nicolò (foto)
San Nicolò in compagnia dei bambini degli asili alla CI di Fiume. Foto: Ivor Hreljanović

È stato un incontro emozionante quello tra i bambini degli asili “Gabbiano”, “Mirta”, “Topolino”, “Gardelin”, “Belvedere” e “Zvonimir Cviić” che proprio nel giorno della festività di San Nicolò si sono dati appuntamento nel Salone delle feste di Palazzo Modello per un evento tutto speciale. Occhi sgranati e tanta allegria per i piccoli che hanno atteso con impazienza l’arrivo del “nonnetto”. Dopo due anni, in cui la festa non ha potuto svolgersi, San Nicolò è ritornato a far sorridere dal vivo i bimbi. Ma siccome molto impegnato con la distribuzione dei regali, l’attesa è stata colmata da un filmino particolare, in cui gli attori del Dramma Italiano, Giuseppe Nicodemo e Serena Ferraiuolo, hanno raccontato, in veste gioiosa “La fantastica storia di San Nicolò” filmata proprio negli spazi della Comunità degli italiani e per la regia di Giulio Settimo. Un racconto semplice adatto ai bambini dai tre ai sei anni. E poi, in sordina è arrivato proprio lui, San Nicolò ed è stata subito festa. Il vecchietto ha chiesto a tutti se sono stati buoni, bravi e ubbidienti. Un coro di “siiiiiii” ha riempito il salone, ma non contento della risposta, il Santo ha rivolto pure la stessa domanda alle educatrici presenti. Alla loro risposta affermativa San Nicolò ha detto al pubblico che i regali sono pronti negli scatoloni che verranno portati dalle educatrici nelle rispettive sedi degli asili.
La bella iniziativa viene promossa da più di dieci anni dal Consiglio della minoranza nazionale italiana della Città di Fiume in collaborazione con il Dramma Italiano e la CI.

Foto: Ivor Hreljanović
Foto: Ivor Hreljanović
Foto: Ivor Hreljanović
Foto: Ivor Hreljanović

Tutti i diritti riservati. La riproduzione, anche parziale, è possibile soltanto dietro autorizzazione dell’editore.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display