Zara. Aereo caduto: il ministro della Difesa si dimette

L'aereo addestramento ZLIN è precipitato nel cortile di una casa. Foto Marko Dimic/PIXSELL

“Rassegno le dimissioni”. Con queste parole il vicepremier e ministro della Difesa, Damir Krstičević, ha concluso la conferenza stampa dopo il sopralluogo a Biljane Donje, nell’entroterra di Zara, dove questo pomeriggio verso le 16 è precipitato un aereo d’addestramento dell’Aeronautica militare croata (HRZ), in cui hanno perso la vita un istruttore di volo (membro della Krila oluje, la pattuglia acrobatica dell’HRZ) e un 25.enne  cadetto.

Il ministro della Difesa, Damir Krstičević. Sanjin Strukic/PIXSELL

Il ministro non ha spiegato i motivi della sua decisione, però va preso in considerazione che questa di oggi è la seconda sciagura aerea di quest’anno in cui perdono la vita gli aviatori dell’HRZ.

Facebook Commenti