Rapina a Carlos Sainz a Milano, arrestate tre persone

0
Rapina a Carlos Sainz a Milano, arrestate tre persone

Tre cittadini marocchini di 18, 19 e 20 anni sono stati arrestati dalla polizia per la rapina nei confronti del pilota della Ferrari Carlos Sainz, commessa ieri sera a Milano.

I tre, intorno alle 20.30 di ieri sera, hanno avvicinato il pilota, che era in compagnia del manager, davanti all’hotel Armani in via Manzoni; uno di loro ha strappato dal polso del ferrarista un orologio Richard Mille modello Alexander Zverev per poi scappare verso via Monte Napoleone. Il pilota, a bordo dell’auto del manager, ha rincorso i tre in fuga (VIDEO), poi ha abbandonato l’auto e, con l’aiuto di due passanti, è riuscito a bloccarne uno in via Pietro Verri. Il secondo dei rapinatori è stato fermato in via della Spiga dal manager del ferrarista, mentre il terzo è stato bloccato poco distante da un altro componente dello staff con la collaborazione dei passanti.

Sul posto sono quindi arrivati gli agenti delle volanti dell’ufficio prevenzione generale che hanno fermato i tre rapinatori accompagnandoli in questura per la stesura degli atti.

Tutti i diritti riservati. La riproduzione, anche parziale, è possibile soltanto dietro autorizzazione dell’editore.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display