Migliaia di persone sono in fuga dalla città di Goma, nella Repubblica democratica del Congo, per l’esplosione del vulcano Nyiragongo, considerato il più pericoloso del mondo. Il governo di Kinshasa ha ordinato l’evacuazione della città. Nel 1977 il vulcano, alto tremila metri e dalle pendici densamente popolate, fece più di 600 morti.

Facebook Commenti