L’Istra riparte con un pari: 1-1 con il Gorica

Recupero del 14° turno: al Drosina i polesi vanno in vantaggio con Vuk, ma Jovičić firma il definitivo 1-1

Matej Vuk

Dura soltanto undici minuti l’illusione dell’Istra 1961 di poter conquistare l’intera posta in palio nell’incontro di recupero del 14° turno giocato ieri conto il Gorica, nella prima partita ufficiale in Croazia nel 2021. Il solito Vuk, al quarto centro stagionale, ha portato avanti i polesi, mentre Jovičić ha rimesso la gara in parità (1-1). Comunque il bicchiere è mezzo pieno per i padroni di casa, che si sono portati a 10 punti in classifica, a due lunghezze dal Varaždin (ha comunque tre partite in più dei gialloverdi) e dalla Lokomotiva (che ha disputato un incontro in più dell’Istra 1961).
Istra 1961-Gorica 1-1
MARCATORI: 1-0 Vuk al 57’, 1-1 Jovičić al 68’.
ISTRA 1961: Juric, Navarro (dal 31’ H. Kim), Tomašević, Šutalo, Sergi Gonzales, Blagojević (dall’85’ Halilović), Galilea, Gržan (dall’85’ Lisica), Špoljarić (dal 76’ G. Kim), Vuk, Fuentes. All.: Fausto Budicin.
GORICA: Banić, Doka, Moro, Jovičić, Čabraja, Babec, Golubickas (dal 65’ Dvorneković), Kalik, Lovrić, Špikić (dal 78’ Hamad), Dieye (dall’85’ Mudrinski). All.: Siniša Oreščanin.
ARBITRO: Vučković di Zagabria.
NOTE: stadio Drosina. Ammoniti: Špoljarić, Galilea, Golubickas.

Classifiche fornite da SofaScore LiveScore

Facebook Commenti