Superlusso in Molo longo: è approdata la Scenic Eclipse

La nave è stata completata ed equipaggiata al cantiere navalmeccanico Uljanik di Pola la scorsa estate. Il 3. maj di Fiume, invece, costruirà la gemella, la Scenic Eclipse 2, e altre navi della stessa serie

Il Molo longo a Fiume. Foto Nel Pavletic/PIXSELL

E’ arrivata stamattina, sabato 2 maggio, la Scenic Eclipse, specializzata in crociere polari, varata nel febbraio 2018 nel cantiere Uljanik di Pola. Nessuna visita ufficiale, ma semplicemente il suo armatore ha deciso che questo lussuosissimo megayacht a sei stelle attenderà la fine dell’emergenza sanitaria ormeggiato in Molo longo, a Fiume. L’unità dovrebbe rimanere in città fino al 30 giugno, ossia fino alla data stabilita dall’armatore per la ripresa delle attività, dopodiché salperà alla volta del Nord Europa. coronavirus permettendo, naturalmente.
A Fiume è giunta con a bordo soltanto l’equipaggio, che è sceso sulla terraferma l’ultima volta 60 giorni fa e nel frattempo nessuno è salito sull’imbarcazione. Anche nel capoluogo quarnerino i membri dell’equipaggio rimaranno in isolamento.
La nave nonostante tutti i problemi è stata completata ed equipaggiata al cantiere navalmeccanico Uljanik di Pola la scorsa estate. Il 3. maj di Fiume, invece, costruirà la gemella, la Scenic Eclipse 2, e altre navi della stessa serie. Le ordinazioni dell’armatrice australiana Scenic Cruises, aprono una nuova era al cantiere fiumano. Con queste navi da crociera Scenic cerca di ampliare l’offerta degli itinerari, che comprendono destinazioni remote e ricercate, tra cui il Mar Bianco della Russia, viaggi che portano a esplorare  territori freddi e selvaggi nel massimo del comfort e del lusso.

Facebook Commenti