Guerra Ucraina, Russia ridurrà attività in zone Kiev e Cernihiv

0
Guerra Ucraina, Russia ridurrà attività in zone Kiev e Cernihiv

(Adnkronos) –

La Russia “ridurrà radicalmente” le attività militari in Ucraina fuori Kiev e Cernihiv. Lo ha annunciato il vice ministro della Difesa russo al termine dei colloqui di Istanbul, dove oggi sono andati in scena nuovi negoziati per porre fine alla guerra. La decisione è stata presa, ha aggiunto il vice ministro, “per aumentare la fiducia reciproca affinché nei prossimi round di negoziati si arrivi a concordare e firmare un accordo di pace con l’Ucraina”.

Al 34esimo giorno di guerra, intanto, le forze armate della Russia fanno fatica a mantenere le loro posizioni anche nel sud dell’Ucraina. In particolare, negli ultimi giorni il fronte a nord ovest di Kherson, la prima città a cadere la prima settimana di marzo, vacilla, rende noto Cnn.

Gli elicotteri russi all’aeroporto di Kherson sono stati colpiti dagli ucraini. Le forze russe in azione nel sud del Paese poi sono state ricacciate fino a a 50 chilometri dalla città di Kryvyi Rih, a nord est di Kherson, a metà strada fra Kherson e Dnipro, quando fino a pochi giorni fa erano fino a dieci chilometri dalla località in cui continuano a vivere più di 500mila persone.

“Il nemico non viene solo fermato in tutte le direzioni, ma respinto indietro, lontano dalla città”, ha spiegato il comandante di più alto grado di Krivyi Rih, Oleksandr Vilkul. “Oggi sono stati liberati diversi altri insediamenti nella regione di Kherson”, ha aggiunto. “La linea di contatto non è più al confine con la regione di Dnipropetrovsk ma in quella di Kherson”.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display