Usa. Uragano Ida sulla costa nordorientale: almeno 45 morti (video)

Sono almeno 45 le vittime provocate dalle inondazioni sulla costa nordorientale degli Usa in seguito al passaggio della coda dell’uragano Ida. Lo riportano diversi media Usa con un bilancio che sale di ora in ora. Il maggior numero dei morti e dei dispersi negli Stati di New York e del New Jersey. Tutti i collegamenti ferroviari, eccetto quelli con Atlantic City, sono stati sospesi. La pioggia causata dall’uragano Ida a New York è “qualcosa che non avevamo mai visto”, afferma il sindaco Bill de Blasio, facendo eco alle parole della governatrice di New York Kathryn Hochul, secondo la quale parlare di qualcosa “senza precedenti è un eufemismo”. Hochul ha sentito Joe Biden e il presidente ha offerto assistenza. La città di New York ha registrato ieri l’altro, nell’arco di soli 60 minuti, 80,01 mm di pioggia, la più grande quantità d’acqua mai caduta sulla metropoli statunitense: lo riporta Sky News.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.