Pola, liberati in mare calamari nati in vitro (video)

L’Acquario di Pola a Verudella è noto per molti progetti per la conservazione di specie marine in pericolo o in via di estinzione, ma ora dall’Istituto polese arriva la notizia
secondo cui si è riusciti a far crescere dei calamari in condizioni artificiali, rilasciati poi in mare. Gli avannotti di calamari lunghi tre millimetri, con soli sette giorni di vita sono stati rilasciati in mare al largo della costa di Medolino.
“Pensiamo che questi siano i primi avannotti di calamari rilasciati in una fase così embrionale del loro sviluppo in Croazia, in Europa e forse nel mondo” , ha dichiarato Milena Mičić, proprietaria dell’Acquario di Verudella. “Ne rilasceremo in totale 200. Abbiamo deciso di liberarli nella baia di Medolino perché è una delle aree più produttive nell’area dell’Istria meridionale”, ha affermato Neven Iveša dell’Università Juraj Dobrila.
L’esperimento è importante perché negli ultimi anni c’è stato un calo sempre più evidente del numero di calamari nell’Adriatico settentrionale.

Video: Srecko Niketic/PIXSELL

Facebook Commenti