«Klimt sconosciuto: amore, morte, estasi», ciliegina sulla torta di Fiume Cec 2020

Video Roni Brmalj
E’ stata inaugurata oggi la mostra “Klimt sconosciuto: amore, morte, estasi”, uno degli eventi di maggior rilievo nell’ambito del progetto Fiume CEC, che originariamente avrebbe dovuto essere inaugurato il 14 luglio 2020, nella data di nascita del grande artista austriaco Gustav Klimt, ma successivamente rimandato a causa della pandemia. Sono stati presentati al pubblico i dipinti restaurati dei fratelli Gustav ed Ernst Klimt e di Franz Matsch, che decorano il soffitto del Teatro Nazionale Croato “Ivan de Zajc”. Sarà questo l’evento che chiuderà in maniera dignitosa la difficile, ma tutto sommato soddisfacente viste le circostanze, edizione fiumana del progetto Capitale europea della Cultura.

Facebook Commenti