Camogli. Il cimitero finisce in mare

Una parte dei loculi del cimitero di Camogli (Genova) sono finiti in mare per uno smottamento del terreno sottostante che ha subito l’azione erosiva del mare. “Un grande dolore mi accompagna in queste ore. Un dolore composito, che somma in sé tanti aspetti: il dolore dei parenti, che hanno visto crollare i loculi in cui riposavano i loro cari; il dolore della città intera, profondamente toccata dall’accaduto; il dolore degli operai e degli ingegneri che erano al lavoro per rinforzare proprio quel tratto di terra che sorreggeva il campo santo”. Lo dichiara il sindaco di Camogli, Francesco Olivari, dopo il crollo di una parte del cimitero cittadino dopo il cedimento della  scarpata sottostante.

Facebook Commenti