Lo spettacolo dei fenicotteri (video)

Centinaia di fenicotteri rosa hanno trovato rifugio temporaneo sul lago Karakol, vicino alla città di Aktau, in Kazakistan, durante le loro migrazioni a sud, scrive sputniknews. I fenicotteri rosa sono famosi per le loro migrazioni. Possono essere avvistati mentre percorrono grandi distanze durante il cambio di stagione. Famosi per il loro splendido piumaggio, i fenicotteri rosa sono un specie diffusa nella maggior parte delle regioni calde dell’Africa e dell’Eurasia. Esistono anche delle popolazioni migranti in aree più fredde del mondo, come la Svezia, la Norvegia, la Lettonia e anche la Russia. Ogni anno, intorno al mese di novembre, diversi stormi di fenicotteri rosa che nidificano in Kazakistan migrano a sud verso l’Iran. Il colore delle penne dei fenicotteri è dovuto alla presenza di particolari sostanze organiche: i carotenoidi. I fenicotteri si nutrono di molluschi, insetti acquatici e piccoli crostacei. Ed è proprio da questi ultimi, soprattutto dal piccolo gamberetto rosa Artemia salina, che ottengono i carotenoidi, cioè i pigmenti che conferiscono alle penne il caratteristico colore. In cattività, se l’alimentazione non comprende alghe e crostacei, i fenicotteri perdono gradualmente il colore e diventano bianchi. I pigmenti inoltre non sono stabili nel tempo e le penne cadute durante la muta perdono rapidamente il loro tipico colore roseo.

Facebook Commenti